Sguardi meticci

19 Aprile, ore 21.

La migrazione è un fenomeno che accompagna l’uomo e le comunità da sempre. E’ un fenomeno che prevede un’evoluzione delle società secondo due possibili derive: l’accoglienza o la chiusura. Quali percorsi possibili si possono attivare tenendo presente le tante diversità culturali presenti nei nostri contesti? Quali opportunità e quali rischi dobbiamo affrontare consapevolmente? I nuovi fenomeni migratori, quali interrogativi culturali mettono in discussione? Cosa chiediamo ai migranti per accoglierli? Che domande di cambiamento invece pongono loro, non solo rispetto alle esigenze emergenziali e allarmistiche che portano, ma anche (e forse soprattutto) rispetto alla nostra società nel suo insieme?

Relatori: Sadjia Bendou, Cristina Govor, Mauro Maggi

Nel percorso di due incontri si vuol provare ad attivare dei micro-progetti di cittadinanza collettiva per dare risposte d’insieme a bisogni concreti posti dall’amministrazione. Tenendo presente le diversità dei diversi membri della comunità, la sfida che si vuol porre è quella di stimolare risposte innovative e sociali a problemi come ad esempio: aumentare i numeri della raccolta differenziata, diminuire i rischi di abbandoni scolastici, lavorare contro i pregiudizi di una cittadinanza che cambia giorno dopo giorno.

a cura di Gruppo Abele – Piano Giovani – C.so Trapani, 91/b

10141 Torino Tel. 011/384.10.62 – giovani.scuola@gruppoabele.org