Sguardi Diversi

9 Maggio, ore 21

Essere considerati diversi agli occhi delle “maggioranze” non è una cosa affatto semplice da sostenere. La nostra società segna dei confini relazionali dentro cui ciascuno di noi deve stare, o almeno con i quali deve confrontarsi. Pensiamo ai canoni di bellezza, alle logiche dei comportamenti collettivi, al rispetto delle regole non scritte in adolescenza, alla definizione degli orientamenti sessuali.

Non è facile essere dei “diversi” nel nostro mondo. Non è facile altresì accogliere le diversità degli altri, a volte fanno un po’ “paura” e talvolta sono addirittura indicibili.

Relatori: Laura Gilli, Mauro Maggi

Nel percorso di due incontri si vuol provare ad attivare dei micro-progetti di cittadinanza collettiva per dare risposte d’insieme a bisogni concreti posti dall’amministrazione. Tenendo presente le diversità dei diversi membri della comunità, la sfida che si vuol porre è quella di stimolare risposte innovative e sociali a problemi come ad esempio: aumentare i numeri della raccolta differenziata, diminuire i rischi di abbandoni scolastici, lavorare contro i pregiudizi di una cittadinanza che cambia giorno dopo giorno.

a cura di Gruppo Abele – Piano Giovani – C.so Trapani, 91/b

10141 Torino Tel. 011/384.10.62 – giovani.scuola@gruppoabele.org

Sguardi meticci

19 Aprile, ore 21.

La migrazione è un fenomeno che accompagna l’uomo e le comunità da sempre. E’ un fenomeno che prevede un’evoluzione delle società secondo due possibili derive: l’accoglienza o la chiusura. Quali percorsi possibili si possono attivare tenendo presente le tante diversità culturali presenti nei nostri contesti? Quali opportunità e quali rischi dobbiamo affrontare consapevolmente? I nuovi fenomeni migratori, quali interrogativi culturali mettono in discussione? Cosa chiediamo ai migranti per accoglierli? Che domande di cambiamento invece pongono loro, non solo rispetto alle esigenze emergenziali e allarmistiche che portano, ma anche (e forse soprattutto) rispetto alla nostra società nel suo insieme?

Relatori: Sadjia Bendou, Cristina Govor, Mauro Maggi

Nel percorso di due incontri si vuol provare ad attivare dei micro-progetti di cittadinanza collettiva per dare risposte d’insieme a bisogni concreti posti dall’amministrazione. Tenendo presente le diversità dei diversi membri della comunità, la sfida che si vuol porre è quella di stimolare risposte innovative e sociali a problemi come ad esempio: aumentare i numeri della raccolta differenziata, diminuire i rischi di abbandoni scolastici, lavorare contro i pregiudizi di una cittadinanza che cambia giorno dopo giorno.

a cura di Gruppo Abele – Piano Giovani – C.so Trapani, 91/b

10141 Torino Tel. 011/384.10.62 – giovani.scuola@gruppoabele.org

Sguardi Curiosi

23 Maggio, ore 21

I disturbi di apprendimento e le difficoltà scolastiche sono oggi argomenti di grande attualità. Prima di affrontarli, ne vanno comprese le cause e analizzate le varie manifestazioni. Che differenza c’è tra difficoltà e disturbo? Cosa si intende quando si parla di identificazione precoce? Il trattamento e la riabilitazione sono efficaci? Chiariti i dubbi,  va ampliato lo sguardo. Dsa, disturbi dell’attenzione e difficoltà cognitive non devono farci smettere di credere nelle potenzialità dei giovani, ma possono essere sfide  per riflettere con curiosità e portare  allo sviluppo di competenze.

Relatrice: Dr.ssa Michela Rampinini – Psicologa

a cura Coop. Soc. L’albero a colori

Via Monte San Gabriele, 62 Novara